Per loro, Jim Carrey si è sdoppiato, Gwyneth Paltrow è diventata obesa, Ben Stiller è diventato ancora più schizofrenico, quel panzone di Jack Black è diventato un rubacuori, Jeff Daniels ha perso tutta la sua serietà ed è diventato solo un simpatico minchione, mentre Drew Barrymore si è imposta ancora una volta in un adorabile film romantico, ma invisibile in Italia. Hanno dimostrato perfino di poter cambiare registro: dalla comicità di pancia a quella del cuore cercando di spiegare agli uomini problemi complessi con leggerezza, essenzialità, umanità.Fratello del regista Peter Farrelly e dell’attrice Cynthia Farrelly Gesner, dopo essersi laureato al Rensselaer Polytechnic Institute, sposa l’attrice Nancy Farrelly, dalla quale avrà ben due figli. Fin dal principio, lavora in coppia con il fratello Peter, scrivendo, dirigendo e producendo a quattro mani commedie politicamente scorrette.Dopo aver firmato la sceneggiatura di un episodio del serial comico Seinfeld (1992), infatti, debuttano come registi con Scemo + scemo (1994) con Jim Carrey e Jeff Daniels, nella parte di due amici lievemente ritardati che si mettono in viaggio alla ricerca di una donna.Il successo con MaryMa firmano il loro film cult nel 1998 con Tutti pazzi per Mary, che vede nel cast Cameron Diaz (che ritroveranno nel film tv Why Blitt? del 2004), Matt Dillon e Ben Stiller.

Interests and culture: students and teachers establish interest in file nine. Competition and cooperation: the continuing development suggestions of the school ten. Competition and cooperation: seeking valuable school competition eleven. Ha il coraggio di aprirsi sul tema, purtroppo molto poco discusso, della transessualità e disforia di genere, e lo fa in modo intelligente, non pretendendo di salire in cattedra a “insegnarci” qualcosa, ma semplicemente narrandoci una storia la cui protagonista è un’ adorabile donna transessuale che, proprio in un momento per lei delicato e importante, deve misurarsi con una situazione difficile e del tutto inaspettata, che le sconvolge la vita, ma che alla fine riesce ad affrontare senza esserne travolta, e che la renderà anzi più forte e più salda nella sua identità. Trova così un rapporto importante con il figlio che non sapeva di avere di cui è il padre anche se adesso lei è una donna e nello svolgersi della storia, riesce anche a riavvicinarsi ed a recuperare parzialmente il rapporto con i suoi genitori, che non vogliono accettare (in particolare la madre) che il loro figlio sia, in realtà, la loro figlia. Il tenore della storia aumenta a mano a mano che il film va avanti, e se all’ inizio sembra essere una commedia abbastanza leggera, prima del finale, ci rendiamo conto che ci ha divertito ma anche emozionato e fatto commuovere.

Ray Ban Vista Prezzi

Lascia un commento